content top

GLI ANATEMI DI BARACK OBAMA

Oggi ho sentito per due volte dalla televisione l’affermazione che ha fatto Barack Obama nel suo primo discorso pubblico poco dopo l’arrivo in Ghana. L’affermazione è la seguente: solo eliminando  le dittature e la corruzione voi potete farcela. Ha ribaltato lo slogan usato nella propria campgna elettorale da We Can in You can. Di fatto si tratta di un’affermazione articolata in due. Come se si trattasse di due affermazioni. Cerco di non essere né ingenuo, né provinciale. Ma se il capo della maggiore potenza del momento fa simili affermazioni ad un’intera nazione, quindi ad un intero continente, in modo così netto, io le considero pari pari due autentici anatemi. Non certo buttati per pura demagogia.

Mi sono venute spontanee alcune riflessioni.

La prima, non è che possiamo anche in questo caso parlare di valori fondamentali?  Più fondamentali di così, si muore. Sono addirittura morali. La seconda, lasciamo pure da parte la questione della dittatura, ma come stiamo in Italia a corruzione? Bene grazie, penso io. Non più tardi di due mesi fa ne ho subìta personalmente una su una transazione da 200 €. Il giochino è stato il seguente: essendo in procinto di fare un acquisto di un capo di abbigliamento in liquidazione, mi sono sentito fare la seguente proposta: se mi dà 50€ le faccio pagare il capo 100€. Avrei risparmiato 50 € sul prezzo di etichetta. Ho fatto finta di non capire. Non sono un induttivista, ma questo caso sgomenta anche i più incalliti uomini di mondo.

La terza, se l’eliminazione della corruzione fosse un valore fondamentale, perché in Italia non si comincia a risanare i conti pubblici cercando di eliminare la corruzione? Mi rendo conto che Obama abbia fatto riferimento soprattutto alla corruzione dei governanti. Ma al mio paese la corruzione è corruzione. E se vi sono persone a livello di commessi che corrompono o tentano di corrompere, mi sa tanto che in Italia in fatto di corruzione siamo più che in buona salute.

Molti anni fa, per eliminare l’evasione fiscale, il giornalista Massimo Riva de La Repubblica aveva proposto più volte di ammettere che gli italiani potessero scaricare l’IVA dai loro acquisti, compreso l’acquisto di un caffè al bar. Nessuno gli ha mai dato retta. Ma visto che la corruzione in Italia pare che sia così diffusa, mi riferisco alle transazioni importanti, perché non introdurre qualche meccanismo che favorisca il recupero delle decine e decine di miliardi di evasioni attualmente in atto?

E’ pur vero che Madoff ha truffato milioni di persone, per miliardi di dollari, ma almeno dopo la sentenza di 150 anni di galera non ha avuto l’improntitudine di fare alcun ricorso alla magistratura. Ha rinunciato in modo esplicito. Significa che qualche rigurgito di valore fondamentale lo ha assalito, sia pure in ritardo. Non mi sembra che da noi tali rigurgiti si verifichino alla stessa maniera. Vedi Cirio e Parmalat.

Insisto, pensiamo ai valori fondamentali, forse riguardano non solo il rigore gestionale, ma anche quelli morali.

536
Lascia una recensione

avatar
103 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
103 Comment authors
Health and FitnessHealth and FitnessHealth and FitnessHealth and FitnessHealth and Fitness Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami
Health and Fitness
Ospite

fantastic post, very informative. I’m wondering why the opposite specialists of this sector do not realize this. You should proceed your writing. I’m sure, you have a huge readers’ base already!

Health and Fitness
Ospite

I’ve been absent for a while, but now I remember why I used to love this blog. Thank you, I will try and check back more often. How frequently you update your website?