content top

ANCHE LA POLITICA DEVE RINNOVARSI

E’ penoso (pénible, francese, sarebbe più efficace) vedere come i partiti che sono usciti perdenti dalla recente tornata elettorale europea cerchino di rafforzarsi attraverso alleanze con altri partiti perdenti o, comunque, non vincenti. Così é per il partito 5 stelle con il paritto di Farage, di Forza Italia con Ncd, di Sel con Tsipras. Ma dove vogliono andare a parare questi partiti in cerca di alleanze?

Senza scomodare il vecchio adagio secondo il quale uno zoppo che si unisca con un altro zoppo aggrava la zoppia di entrambi, i cosiddetti partiti perdenti dovrebbero essere ancora una volta in grado rinnovarsi. A poco servono le alleanze, se non a far confusione.

Rinnovarsi significa modificare la propria offerta. Quindi modificare strategia di comunicazione nei confronti dei cittadini. La critica fine a se stessa alla lunga é sterile. Solo dopo che ogni partito perdente avrà deciso quale strategia adottare  potrà anche decidere se allearsi con qualche altro partito o meno. Se troverà qualche complementarità in altri partiti potrà, forse, valere la pena di fare qualche alleanza.

Anche per la politica, sono convinto, valgano le regole empririche  che valgono per l’economia. Chi non si rinnova arretra. E’ ineluttabile. Rinnovarsi signica adeguarsi alle rinnovate aspettative dei cittadini, pardon, clienti.

Certo, a parole é facile, la realtà é un pò più complessa.

 

1174
Lascia una recensione

avatar
760 Comment threads
0 Thread replies
0 Followers
 
Most reacted comment
Hottest comment thread
626 Comment authors
obat keputihan alami2019 shelby f 150domino qiuqiu apklestari qqdomino qiuqiu apk Recent comment authors
  Subscribe  
Notificami